TE.AM. - Teramo Ambiente
Pubblica amministrazione

SELEZIONE PER LA NOMINA DI UN RESPONSABILE DELLA PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE E DELLA TRASPARENZA (RPCT) DELLA SOCIETÀ TE.AM. TERAMO AMBIENTE S.P.A. AI SENSI DELLA LEGGE 190/2012 E DEL D.LGS. 231/2001 CIG: Z653032D13

Oggetto: SELEZIONE PER LA NOMINA DI UN RESPONSABILE DELLA PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE E DELLA TRASPARENZA (RPCT) DELLA SOCIETÀ TE.AM. TERAMO AMBIENTE S.P.A. AI SENSI DELLA LEGGE 190/2012 E DEL D.LGS. 231/2001 CIG: Z653032D13
Tipo di fornitura:
  • Servizi
Tipologia di gara: Manifestazione di Interesse
Modalità di espletamento della gara: Telematica
CIG: -
Stato: Scaduta
Centro di costo: SEGRETERIA AFFARI GENERALI E PROTOCOLLO
Data pubblicazione: 26 gennaio 2021 13:00:00
Termine ultimo per la presentazione di quesiti: 02 febbraio 2021 16:00:00
Data scadenza: 04 febbraio 2021 13:00:00
Documentazione gara:
Documentazione richiesta:
  • Domanda di partecipazione
  • Eventuali documenti integrativi

Risposte alle domande più frequenti (FAQs)

FAQ n. 1

Domanda:

In ottica di partecipazione, a sistema vediamo solo l'allegato 2 (visura camerale) ma non l'allegato 1 (modulo di manifestazione interesse)? Potete darci indicazioni in merito?

Risposta:

L'allegato 1 è presente nella tendina a sinistra sezione documentazione di gara, alla voce "domanda di partecipazione" .

FAQ n. 2

Domanda:

Con quale frequenza è richiesta la presenza del professionista presso la sede della stazione appaltante?

Risposta:

Il professionista incaricato svolgerà parte del lavoro presso le sedi della TeAm secondo le necessità rappresentate dagli uffici interessati e la restante parte in remoto.

FAQ n. 3

Domanda:

Lo scrivente studio è iscritto all'albo fornitori come studio associato. Poichè l'incarico è personale, è sufficiente allegare alla domanda di partecipazione il CV del partner dello studio che si propone per il ruolo o la persona fisica deve iscriversi autonomamente all'albo fornitori?

Risposta:

I professionisti interessati, dovranno presentare una manifestazione di interesse, utilizzando l’allegato modulo, unitamente al curriculum vitae redatto in formato europeo, debitamente datato e sottoscritto e copia del documento di riconoscimento del sottoscrittore (titolare/legale rappresentante), nonché quant’altro (attestati, certificazioni, etc.) ritengano idoneo a dimostrare il possesso dei requisiti richiesti.

Se già registrato, il professionista dovrà effettuare solo l’accesso in piattaforma con propria mail e password cliccando sul tasto ACCEDI. Successivamente cliccare sui dettagli della presente procedura e seguire le istruzioni per la partecipazione.

FAQ n. 4

Domanda:

Quale requisito per la partecipazione è sufficiente l'esperienza quale membro di ODV ai sensi del d.lgs. 231/2001? Serve anche esperienza specifica nel ruolo di responsabile prevenzione corruzione in enti pubblici?

Risposta:

Sono ammessi a partecipare i soggetti operanti quali RPC/RT che abbiano una esperienza specifica acquisita in relazione alla normativa di cui alla L. 190/2012 e al D.Lgs. 231/2001 di almeno 3 (tre) anni